25° anno di costituzione ALFA Aprilia

Posted Articolo della sezione news     Comments Nessun Commento
Gen
10

Domenica 21 dicembre 2014 si è svolta una semplice ma significativa cerimonia in occasione del 25 anno di costituzione dell’Ass.ne ALFA. All’evento hanno partecipato i soci volontari con le rispettive famiglie nonché il Sindaco di Aprilia Antonio Terra. Il presidente Roberto Cotterli ha ricordato brevemente la storia di questi ultimi 25 anni ringraziando gli altri presidenti che si sono succeduti Vincenzo Ferraro e Marco Moroni. Ha ripercorso le tappe più significative, ricordando l’amico Gianni Orzini deceduto in servizio nel 2002. Gli obbiettiviDSC_0058 raggiunti sono stati possibili grazie ai tanti volontari che hanno dato un apporto fondamentale e alla stretta collaborazione che l’ALFA ha sempre avuto con il Comune di Aprilia e la Regione Lazio. Nel corso degli anni si è poi rafforzata la collaborazione con le altre organizzazioni di volontariato. Ha preso poi la parola il Sindaco Terra il quale ha ringraziato l’ALFA per la puntuale risposta ad ogni emergenza, ultima il maltempo del mese di novembre che ha creato disagi pesanti in città. L’Amministrazione, ha continuato Terra, spesso non sta ai tempi del volontariato e per questo siete fondamentali nel risolvere le mille problematiche di una città complessa come Aprilia. Città che tuttavia ha una risorsa straordinaria rappresentata dalle tante forme di volontariato presenti.

Alfa Story

L’ Alfa nasce il 21.06.1989 da un’ intuizione del Colonnello della Polizia di Stato Vincenzo Ferraro che riesce a coinvolgere nel progetto di costituzione amici operanti nel settore radioamatoriale/antincendio/ subaquei.

Sono soci fondatori   -Vincenzo Ferraro – Princi Lanfranco – Roberto Cotterli – Magrini Gianfranco – MarianiVincenzo – Piattella Paolo – Fabrizi Benedetto.

Nel 1989 la citta di Aprilia non aveva il distaccamento dei Vigili del Fuoco , i Carabinieri erano presenti con il Comando Stazione e non il Reparto Territoriale come ora ; i Vigili Urbani erano notevolmente sotto organico, si sentiva quindi una forte necessita di creare una associazione specifica di protezione civile.

foto mezziConoscendo l’ Alfa di oggi rimane quasi impossibile pensare che siano passati così tanti anni da quel 21 giugno 1989, quando un solo pullmino Fiat 850 era tutto quello che i nostri volontari possedevano. Con sede presso l’ex fabbrica Franke di Aprilia, il lavoro dei volontari era limitato a causa dei mezzi che avevano… o sarebbe meglio dire….che non avevano a disposizione, ma l’Associazione continuava ad allargarsi, sempre più persone entravano a far parte di questo gruppo di ragazzi che altro non voleva che rendersi utile alla città e magari alleggerire un po’ di lavoro alle istituzioni . Nel 1990 arriva il primo vero riconoscimento da parte della Prefettura di Latina e un anno dopo lo stesso riconoscimento viene dato dal Comune di Aprilia. Nel 1991 l’Alfa si iscrive all’albo regionale della protezione civile della Regione Lazio. Nel 1992 il comune di Aprilia concede in uso gratuito una nuova sede in via Carducci 30, originariamente ex garage dei vigili urbani. Tutto questo fino al momento in cui all’Alfa è stato riconosciuto sempre più merito, tanto da guadagnare nel 2006 un’ulteriore nuova dimora, in via degli Olmi 4 concessa sempre in uso gratuito dal comune di Aprilia e dedicata a Gianni Orzini, medaglia d’oro al merito civile per aver perso la vita nel 2002 durante un’operazione di soccorso.

DSC_0065

Commenti non abilitati